Media Today

NEWS

Tono di voce e Social Media


 
Ipotizziamo di essere stati assunti da un brand che ti pagherebbe per 20 tweet giornalieri e per contenuti su Facebook in grado di far breccia nella testa delle persone giuste: la prima cosa da fare è pensare al tono di voce.
Tu sei un Community Manager e quindi hai il compito di gestire tutta la comunicazione sul web del brand che ti ha appena ingaggiato: beh, sappi che qualche tempo fa bastava addirittura un post al mese questo perché Facebook non era entrato in maniera così “violenta” nella vita di tutti noi. Ora è necessario postare un contenuto giornaliero altrimenti si corre il rischio di dare una impressione all’utente negativa.
Ma la domanda che ogni Community Manager si deve porre è: “Qual è il tono di voce da usare per il brand che mi paga?“
La caratteristica principale è la coerenza con l’immagine e ciò che stiamo dicendo. Di certo se ci rivolgiamo ad una platea di primari ospedalieri dovremo rivolgerci con un linguaggio tecnico e formale[…]