Media Today

NEWS

Safety Check di Facebook per le crisi


Chi vi scrive ha origini amatriciane da parte di padre: Amatrice è stato luogo di tante vacanze, tante risate e tante belle scorpacciate di bucatini all’amatriciana. Svegliarsi sapendo che il luogo della tua infanzia non c’è più addolora oltre ogni limite. La città che in questi giorni accoglieva migliaia di persone da tutta europa per la sagra dei bucatini, un vero e proprio gioiello medievale nel cuore dell’appennino, è scomparsa.
Ovviamente, la mente è tornata al 2009 quando anche lì fummo svegliati di notte per poi capire la mattina seguente che L’Aquila era ormai una città fantasma. Già il 2009, da un punto di vista prettamente temporale parliamo di un “granello di sabbia” ma da un punto di vista tecnologico è come aver fatto un vero e proprio salto nel futuro.
Se sette anni fa commentare un evento sismico su Facebook o Twitter era vissuto come un modo per perdere tempo invece di rimboccarsi le maniche ed aiutare, negli ultimi anni, complice purtroppo il[…]