Media Today

NEWS

Più valore alla città, ecco perché ho tradotto Prato in cinese su OpenStreetMap

M’appare Prato è un progetto che ha tra i suoi obiettivi quello di fare di Openstreetmap il contenitore in cui riversare il “sapere collettivo georiferito” di chi Prato la vive così che quel sapere sia riutilizzabile da tutti. All’interno del progetto M’appare Prato, ho sviluppato anche l’iniziativa M’appare Prato (in cinese) per generare Open Data e inserirli in Openstreetmap e tradurre in cinese alcuni luoghi della città di Prato.
In questa operazione ho cercato la collaborazione con le realtà che già operavano per l’inclusione (tra queste un progetto dentro l’università Progetto Prato e l’associazione Meltin-PO) per sensibilizzare al tema e per raccogliere nomi di alcuni punti di interesse di Prato tradotti in lingua cinese. A gennaio 2015 ho preso contatti con la comunità cinese per spiegare cosa sia Openstreetmap e come si può usarlo.
A oggi abbiamo circa una quarantina di punti di interesse (tra scuole, uffici, attività commerciali) già mappati in lingua[…]