Media Today

NEWS

L’innovazione è un orto da coltivare tutti insieme

Che anno il 2015! Credo sia l’anno in cui più si è parlato e sentito parlare in Italia di innovazione, digitale, stampa 3D, droni, FabLab e coworking. Se ne è parlato molto, ma si è anche fatto molto. Anche se ancora non è sufficiente.
Diffondere la cultura del digitale richiede tempo, cura, pazienza e dedizione.
Ogni contadino sa bene che coltivare anche un piccolo orto richiede tutte queste “skills”, il fatto è che di contadini ormai ce ne sono pochi, e siamo abituati ad ottenere tutto in fretta, troppo in fretta.
L’anno è stato scandito da una serie di iniziative. Ecco quelle che per me sono state le più significative.
1. Digital Champions: non solo gli eventi straordinari di apertura e chiusura della carica, che si sono svolti rispettivamente a Roma e a Torino alla presenza del Presidente del Consiglio, quanto piuttosto l’idea straordinaria di Riccardo Luna di condividere e “disseminare” la carica in tutti i comuni italiani, su base volontaristica[…]