Media Today

NEWS

La griglia, l’algoritmo e quel quadrato di 3 parole che cambia il mondo

A volte le storie ti capitano sotto gli occhi alle 23 di un venerdì notte. Non capisci bene per quale astruso motivo si affaccino proprio quando sei rilassato, stai per spegnere il computer e ti appresti ad aprire il libro appoggiato sul comodino. Però non puoi farci niente. Le storie lo fanno. Interrompono la tua routine, senza bussare o badare a nulla. E tu sai che gli aprirai, che sei destinato a capitolare di fronte alla loro esigenza di essere raccontate. Ti alzerai, ti metterai comodo sul tavolo, farei scrocchiare le dita, e ne scriverai.
What3words è una griglia globale composta da 57 trilioni di quadrati che misurano 3 metri x 3 metri. Mi fermo, ci penso. Non riesco neanche a quantificare una misura così estesa. Una misura in grado di coprire l’intera superficie del mondo. Sono capitato su questo sito per caso, sbagliando a digitare su Google “What a Wonderful World”. Spesso digitando quelle parole, oltre alla canzone, escono fuori storie belle. Quelle che a me[…]