Media Today

NEWS

Kevin Rose, i social e il ritorno alla newsletter


Rumors, smentite, previsioni Twitter compie dieci anni e sente un po’ di affanno, Google+ dopo aver cambiato pelle almeno un paio di volte, al momento sonnecchia ozioso in un angolino del nostro telefono. Decine di altri progetti, fortemente basati sull’approccio sociale del cosidetto Web 2.0, nel corso di questi ultimi anni sono semplicemente spariti, lasciando spazio al trend del momento, quello delle applicazioni di messaggistica istantanea.
Fra i grandi progetti social che hanno “segnato” la rete in questi anni, Digg merita sicuramente una menzione: creato nel 2004 dall’allora ventisettenne Kevin Rose, Digg nasce come strumento di social bookmarking. 
Sostanzialmente tramite il proprio profilo Digg si raccolgono link e lo stesso Digg, attraverso un sistema di rating sociale, li promuove e li aggrega, creando contenitori tematici di notizie, teoricamente altamente rilevanti. Come capita sempre, all’avvento di Digg, sono corrisposti proclami sulla morte delle[…]