Media Today

NEWS

Il pubblicitario e il mendicante


Durante uno dei corsi che ho effettuato negli ultimi anni mi sono imbattuto in un insegnante fenomenale, il classico tipo in grado di vendere sabbia ai beduini nel bel mezzo del deserto con un oasi a tremila chilometri di distanza oppure il ghiaccio agli eschimesi. L’insegnante esordì dicendo: “conoscete la storia del mendicante cieco e del pubblicitario?”
Immaginiamo di essere in una città come New York, una metropoli che corre, in cui la gente non si accorge del tempo che passa e non si accorge neanche di chi ha vicino. Un giorno, un mendicante cieco, era seduto nei pressi di un famoso ristorante con un cappello vicino ai piedi intento a chiedere qualche soldo per comprarsi da mangiare. Il cieco aveva un cartello con scritto
“Sono cieco, aiutatemi per favore”
Un pubblicitario, che andava spesso nel ristorante che si trovava proprio dove il mendicante chiedeva l’elemosina, gli si avvicinò, gli lasciò qualche moneta prese il cartone, lo girò, e scrisse una[…]