Media Today

NEWS

Home office: arredalo in maniera funzionale


C’era una volta una freelance che aveva uno studio perfetto. Tre scrivanie comunicanti, un monitor gigante più alcuni altri piccoli, block notes ovunque, che quelli servono sempre a portata di mano, e, solo a scriverlo mi commuovo, matite sempre temperate di fresco.
Ora è già tanto che le mie matite colorate la punta ce l’abbiano. Quella freelance ha avuto una figlia e il suo studio è diventato studio cameretta con tutte le complicazioni del caso.
E’ successo anche a te?
D’accordo, mi sono detta, finché c’è vita c’è speranza, e alla faccia di quel che si dice di chi vive sperando, a breve avrò di nuovo un piccolo studio, tutto per me.
E visto che sono la maniaca dell’organizzazione e del “nulla lasciato al caso manco morta”, ho iniziato una spietata ricerca online.
Cerco di qua, cerco di là e il web mi propone qualche consiglio interessante. Quello che ti segnalo oggi proviene direttamente dal sito Made.com che ha pensato bene di creare un[…]