Media Today

NEWS

Ecco perché gli Anonymous hanno deciso di attaccare Donald Trump

Chi semina vento raccoglie tempesta. E stavolta sono gli Anonyous a promettere di scatenarla contro Donald Trump.
In un videocomunicato il collettivo di hacker e attivisti informatici ha dichiarato guerra totale al candidato repubblicano accusato di sessismo e di razzismo dai media di mezzo mondo.
Donald Trump, immobiliarista miliardario di New York che aveva prima aderito al partito democratico e poi a quello repubblicano è oggi il candidato favorito per il Grand Old Party nella corsa presidenziale. Divenuto celebre per i suoi modi diretti e populisti, si era guadagnato la fama come produttore e conduttore di The Apprentice, che aveva esordito anche nella tv pubblica italiana.
Donald Trump, amato e odiato per le sue dichiarazioni
Le sue dichiarazioni forti, al limite del fascismo (in un tweet ha dichirato di apprezzare Benito Mussolini) anziché escluderlo dalla corsa alla presidenza Usa l’hanno portato in vetta alle preferenze dei delegati[…]