Media Today

NEWS

La battaglia di Twitter ai contenuti violenti


Twitter da tempo promette interventi per arginare i fenomeni dilaganti che vanno contro alla sicurezza individuale. Una settimana fa, l’esecutivo di Twitter ha dichiarato che la sicurezza degli utenti è al primo posto tra le iniziative della società e il CEO Jack Dorsey ha twittato raccontando come la società stia portando avanti un nuovo approccio, per mettere fine ai contenuti violenti e offensivi, limitandone la portata e la diffusione.
La società ha rivelato i tre nuovi aggiornamenti che impediranno agli utenti bloccati o bannati di creare nuovi account. Non si sa ancora bene come funzioneranno questi processi, ma quel che è certo è che Twitter si avvarrà di una combinazione di revisori umani e una tecnologia di machine learning affinché le sospensioni siano durature.
Twitter introdurrà anche un sistema di ricerca sicura, una caratteristica che rimuove i tweet contenenti parole inappropriate, frasi o immagini dai risultati di ricerca. E gli utenti potranno[…]